Il nostro sito web utilizza cookie.

Museo del Prado

Il museo del Prado è uno delle più note e splendide gallerie d'arte del mondo. Il museo prende il nome dalla strada in cui si trova:.. “Prato" La storia di questo grande museo di Madrid è iniziato quando la regina spagnola ha visitato il Museo del Louvre di Parigi. Dal momento che lei rimase molto colpita dal museo del Louvre, decise di costruirne uno a Madrid.
Il Museo Nacional del Prado è ospitato in un edificio originariamente costruito nel 1785 per ospitare il Gabinetto di Storia Naturale. Questo fu il tempo di Carlo II, ma fu suo nipote, Ferdinando VII e sua moglie Maria Isabella de Braganza, che decisero di farne il Museo Nazionale delle Pitture e delle Sculture e in seguito diede il nome che detiene oggi. Quando fu inaugurato nel 1819, aveva poco più di 300 dipinti, sebbene vi fossero altri 1.200 di proprietà reale. Era stato Carlo V ad aver istigato all'acquisizione dell'arte nel XVI secolo. Il numero di mostre è aumentato nel corso del XIX secolo, i cui dipinti provenivano dal Museo de la Trinidad, dal Colegio di Dona Maria de Aragon e dal Museo de Arte Moderno. Nel corso degli anni ci sono state donazioni, acquisti e lasciti in modo che ora ci siano ben oltre 2.300 oggetti da vedere oggi.
Il Museo del Prado è sicuramente una delle migliori collezioni d'arte al mondo. È cresciuto sin dai primi tempi e anche il numero di persone che visitano questo posto meraviglioso è cresciuto. Goya, Rubens e Raphael, i nomi famosi viaggiano dalla lingua. Una volta Goya era accusato di oscenità a causa della nudità in molti dei suoi dipinti; è molto ben rappresentato nel Museo e la sua statua ti dà il benvenuto quando arrivi all'entrata principale. L'autoritratto di Rembrandt è una mostra popolare, ma quanto vedrai dipende dal tempo che hai a disposizione. Se il tempo è limitato, potrebbe interessarti guardare questi pochi oggetti esposti; 'The Crucifixion' di Juan de Flandes nella Stanza 57b, 'Las Meninas' di Velázquez nella Sala 12 e probabilmente il pezzo forte del museo, 'Il Cardinale' di Raffaello nella Stanza 49, 'L'imperatore Carlo V, a cavallo, a Mühlberg' di Titian in Room 11 e 'The Three Graces' di Peter Paul Rubens in Room 9. Sarete in grado di vedere e apprezzare queste mostre in un tempo abbastanza breve, ma il Prado non deve essere affrettato. Se hai qualche dubbio su come ottenere la migliore esperienza possibile da una visita al Prado, procurati una guida in lingua inglese per aiutarti e consigliarti. Quando è possibile ammirare la qualità di un singolo dipinto per molti minuti, il pensiero che il numero di mostre supera i 2.000 dà un'idea delle dimensioni di Prado. Con l'aumentare delle dimensioni della collezione, è stato necessario aumentare le dimensioni dell'edificio originale fino a quando non è stato possibile espandere ulteriormente. La risposta era quindi un secondo edificio rivolto verso il lato orientale dell'edificio esistente con i due collegati. Negli ultimi tempi, lo status giuridico del Prado è stato modificato per aiutare con la sua amministrazione e finanza. Il Prado chiude solo tre giorni nell'anno con mezze giornate il 24 dicembre, 31 dicembre; 2 dei 3 giorni si chiude il giorno seguente. L'altra metà giornata è il 6 gennaio e il Prado si chiude il primo maggio. La Madrid Card include l'ingresso gratuito al Prado mentre è disponibile la Paseo del Arte Card per coloro che desiderano visitare il Prado e le altre principali gallerie. Anche se non sei un grande appassionato d'arte, il Prado è l'attrazione culturale di Madrid e devi visitarlo.