Il nostro sito web utilizza cookie.

Cosa fare a Roma

La capitale d'Italia, Roma, è senza dubbio il più grande e imponente museo all'aperto del mondo. La grande città è una delle città più grandi d'Europa e una delle più visitate al mondo. Condensa tre millenni di storia nelle testimonianze architettoniche e artistiche, con capolavori di ogni tipo. Una vita non è sufficiente per scoprire tutti i tesori di questa incredibile città, ma anche solo in un giorno si può essere sedotti dal fascino eccitante della vecchia capitale dell'Impero Romano. Roma è ricca di monumenti e luoghi da visitare, a partire dal Colosseo, il più grande anfiteatro del mondo romano, riconosciuto come una delle sette meraviglie del mondo moderno e l'unico in Europa.

Colosseo & Fori Romani

Il Colosseo, noto anche come Anfiteatro Flavio, è un monumento importante in Italia ed è stato un simbolo di Roma sin dall'80 dC. Il Colosseo è il più grande anfiteatro mai costruito. Poteva contenere da 50.000 a 80.000 spettatori ed era usato per gare di gladiatori e spettacoli pubblici. Sebbene parzialmente rovinato da terremoti e ladri di pietre, il Colosseo è ancora un simbolo iconico della Roma imperiale. È una delle attrazioni turistiche più popolari di Roma.

Musei Vaticani

I Musei Vaticani sono il risultato dell'entusiasmo artistico dei Papi. La base della raccolta fu costituita quando Papa Giulio II iniziò a collezionare i pezzi d'arte. Come uno dei musei più importanti e più visitati al mondo, il museo del Vaticano ospita milioni di turisti all'anno e li regala momenti indimenticabili. Il San Girolamo penitente, Polittico Stefaneschi e la Pietà sono considerati i pezzi più famosi del museo.

Basilica di San Pietro

La famosa Basilica di San Pietro è una chiesa rinascimentale italiana situata nella Città del Vaticano, l'enclave papale nella città di Roma. Come simbolo e cuore del cristianesimo, la Basilica di San Pietro è una delle più grandi chiese cattoliche del mondo e la sua cupola è visibile da tutta Roma. Costruita sul luogo di sepoltura di San Pietro, la Basilica è l'epicentro della Chiesa Cattolica. Questo è anche il luogo di sepoltura di molti papi, incluso Papa Giovanni Paolo II. La Basilica di San Pietro è stata edificata in 120 anni e ci hanno lavorato alcuni dei più grandi architetti del tempo. Entra in questo straordinario santuario e scopri la fede e le storie di papi, artisti e pellegrini raccontate attraverso il linguaggio universale dell'arte.

Galleria Borghese

Considerata uno dei musei d'arte più affascinanti del mondo, la Galleria Borghese è una tappa obbligata per gli amanti dell'arte che visitano Roma. La città acquisì Villa Borghese nel 1903, aprendo la sua collezione e giardini al pubblico. Le sue 22 stanze ospitano molti capolavori incredibili tra cui dipinti di Tiziano, Raffaello, Caravaggio e Rubens. La collezione originale fu costruita dal cardinale Borghese, dotato di grande gusto artistico e eccezionale intuizione.

Cappella Sistina

La Cappella Sistina è una cappella situata nel Palazzo Apostolico, la residenza ufficiale del Papa, nella Città del Vaticano. Parte dei Musei Vaticani di Roma, la Cappella Sistina fu decorata dai maestri artistici Sandro Botticelli e Pinturicchio nel XV secolo e restauro da Michelangelo. È facile lasciarsi travolgere dalla maestosità dei magnifici affreschi sul soffitto di Michelangelo. L'artista trascorse anni solitari dipingendo il soffitto e l'altare della cappella, trasformando queste mura in uno dei grandi capolavori. La Cappella Sistina serve come glorioso omaggio all'arte rinascimentale e uno dei luoghi più visitati in tutta Italia.

Pompei

Pompei era un'antica città romana vicino alla città di Napoli, nella regione Campania. L'odierna Pompei può sembrare un indescrivibile satellite di Napoli, ma è qui che troverai il sito archeologico più avvincente d'Europa: le rovine di Pompei. Sconfinante e ossessionante, il sito è un forte richiamo alle forze maligne che giacciono nel profondo del Vesuvio. Nel 79 dC, calde lavi vulcaniche e pomici correvano lungo le pendici del Vesuvio e soffocarono Pompei a morte. Da quando gli scavi iniziarono nel XVIII secolo, la città ha prodotto una generosa quantità di tesori culturali e informazioni sulla vita del mondo antico. La regione attorno al Vesuvio e il Golfo di Napoli attraggono ora i viaggiatori che vogliono godersi il sole e il paesaggio.

Catacombe di Roma

Rese popolari dal film Indiana Jones, le Catacombe Romane sono antiche tombe sotterranee sotto Roma e la sua periferia (ce ne sono almeno una quarantina, alcune scoperte solo negli ultimi decenni). Quei chilometri di cimitero sotterraneo sono alcuni dei più antichi tunnel di sepoltura del mondo. Situate appena fuori città, le catacombe sono state create in risposta a una carenza di terra per i resti del defunto. Oggi gli stretti cunicoli sono stranamente silenziosi ma ricchi di storia romana, inclusi alcuni degli affreschi e sculture meglio conservati del primo cristianesimo. Alcune delle catacombe sono ben note e aperte ai visitatori, mentre altre sono ancora poco esplorate.

Toscana

Con i suoi paesaggi lirici, l'arte di livello mondiale e la deliziosa cucina, la Toscana è una regione perfettamente in simbiosi con la natura. Ci sono molti posti da visitare in Toscana; l'unica difficoltà è decidere da dove cominciare. Situata nell'Italia centrale, la regione si estende dall'Appenino al Mar Tirreno, il suo paesaggio, il patrimonio artistico e le città di spicco rendono la Toscana protagonista indiscussa del turismo internazionale. Borghi medievali, città storiche, castelli, chiese campestri e bellissime abbazie sono sparsi in tutta la regione. La Toscana è famosa per i suoi paesaggi, le sue tradizioni, il suo patrimonio artistico e la sua influenza sulla cultura, ed è spesso considerata la culla del Rinascimento italiano.

Villa di Adriano

La città italiana di Tivoli, situata a soli 30 chilometri a est di Roma, è sede di splendide residenze, splendide ville e la famosa Villa Adriana, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. I visitatori potranno godere di splendide passeggiate in giardino con stili architettonici antichi, per non parlare di una tranquilla ed elegante fuga dalla città e di alcune delle migliori acque naturali d'Italia. Le rovine di Villa Adriana sono magnifiche e assolutamente uniche con tutto ciò che vedrai a Roma. Costruita tra il 118 e il 138 dC, la villa era una delle più grandi del mondo romano e comprendeva oltre 120 ettari. La Villa è un complesso di vita monumentale che ancora oggi continua a mostrare la prodigalità e l'enorme potere dell'antica Roma.

Cupola di S. Pietro

Quello che potrebbe essere uno dei tratti più riconoscibili dell'Italia non è costruito tecnicamente sul suolo italiano. La Cupola di San Pietro appartiene alla Basilica di San Pietro, progettata dal Bramante, nella città-stato del Vaticano. Denominata la più alta costruzione a cupola del mondo e il più imponente edificio della cristianità, la cupola della basilica non è solo un'icona ma anche un simbolo per i cattolici di tutto il mondo. La cupola fu progettata da Michelangelo, che lavorò alla costruzione della basilica a partire dal 1547. La grande cupola svetta sopra l'altare e il Baldacchino, sontuosamente impreziositi da mosaici e ornamenti in stucco: un must per i viaggiatori che visitano la Basilica di San Pietro.