Il nostro sito web utilizza cookie.

Museo D'Orsay

Per la prima volta, un edificio costruito per scopi industriali è stato trasformato in un museo dedicato all'arte del XIX secolo, in particolare impressionismo e post impressionismo. Il Museo d'Orsay accoglie i suoi visitatori con il profumo del mare e una brezza rinfrescante. Il Museo d'Orsay fa pensare alla gente: "Il primo vero pezzo d'arte del Museo d'Orsay è lo stesso Museo d'Orsay!" Godetevi uno dei migliori musei a pochi passi dal museo del Louvre.
Il Museo d'Orsay si trova lungo la Senna e una volta era una vecchia stazione ferroviaria, inizialmente costruita sul vecchio sito Palais d'Orsay. Dall'esterno, l'architettura è divina, ed è certamente uno degli edifici più belli di Parigi. Ora una galleria d'arte, che ospita, è un luogo molto popolare all'interno della città e ospita opere d'arte e sculture che risalgono fino al 1848. Comprese opere di Delacroix, Manet, Monet, Sisley, Van Gogh e molti altri, questa è una visita imperdibile per gli appassionati di arte e storia, così come per coloro che stanno semplicemente esplorando le tradizioni della città. Ci sono tre piani all'interno del museo, quindi dedica il tuo tempo ad esplorare, e data la popolarità di questo sito, è una buona idea arrivare il prima possibile, al fine di evitare folle e code alla porta. Il Museo d'Orsay accoglie circa 3 milioni di visitatori ogni anno.
Il Museo d'Orsay è una delle attrazioni turistiche più popolari di Parigi e accoglie più di 3 milioni di visitatori ogni anno. È anche il sito della più grande collezione al mondo di arte post-impressionista e impressionista del pianeta, con tre piani da esplorare. La posizione rende questa una delle più facili attrazioni di Parigi da visitare, in quanto si trova sulle rive della Senna stessa. Come ex stazione ferroviaria del 1900 ed ex palazzo, l'opulenza dell'edificio dall'esterno è evidente. I tre piani includono tesori come mele e arance di Paul Cezanne, Blue Water Lillies di Claude Monet e Luncheon on the Grass di Edouard Manet. Ci sono molti altri punti salienti da esplorare, tra cui alcuni dell'architettura dell'edificio stesso. Il vecchio orologio della stazione è assolutamente da non perdere, così come l'enorme sezione della navata centrale. Fuori dal museo, vedrai la Piazza d'Orsay, con sei sculture in bronzo, risalenti al 1878. All'interno del museo, alcuni dei pezzi più antichi risalgono al 1818. Il Museo d'Orsay non ha solo dipinti, ma ha anche mostre fotografiche e molte sculture. L'Orsay è stato uno dei primi musei in Francia ad ospitare la fotografia, con la prima e più antica collezione risalente al 1839! Visitare il Museo d'Orsay è un must, che tu sia un appassionato d'arte o meno. È un sito di storia se non altro, ma la vasta collezione di arte, sculture e fotografia all'interno dell'edificio è uno spettacolo da vedere. Ricorda, questo è sicuramente uno dei luoghi più popolari di Parigi, quindi c'è sempre intenzione di fare la coda. Arrivaci il prima possibile per assicurarti di non dover stare in fila troppo a lungo, e questo significa anche che avrai più spazio per vagare una volta dentro. Puoi facilmente riempire una mezza giornata all'interno di Orsay, e la posizione centrale ti consente di uscire e vedere alcune delle principali attrazioni principali di Parigi nello stesso giorno, come una crociera sulla Senna o una visita all'immenso popolarissimo Torre Eiffel. Si consigliano scarpe comode per la vostra visita all'Orsay, in quanto l'edificio è molto grande e esteso, con quei tre piani da coprire.