Il nostro sito web utilizza cookie.

Alhambra

Situata a Granada, in Spagna, la Alhambra è una spettacolare fortezza di stile misto arabo e cristiano, costruita nell'anno 889 dopo Cristo. Questa fortezza ospitò la dinastia dei Nasridi reali fino al 1492. Alhambra, in arabo significa "la rossa", nome probabilmente derivato dal colore rossastro del Tapia di cui erano fatti i muri esterni. Il re di Francia Carlo V si innamorò di questo castello e vi costruì un palazzo per ammirarne la bellezza. L'Alhambra è assolutamente da vedere a Granada. È importante ricordare che i biglietti d'ingresso si esauriscono molto velocemente e, pertanto, l'Alhambra è esaurito nella maggior parte dei giorni dell'anno. Si consiglia di prenotare in anticipo.
Il colore dell'Alhambra contrasta magnificamente con l'ambiente circostante. L'aspetto dell'Alhambra varia con l'ora del giorno, con il Palazzo che sembra molto speciale dopo il tramonto. La collina di La Sabica appare d'argento alla luce delle stelle e dorata al sole. L'Alhambra fu originariamente costruita per motivi difensivi, ma quando i lavori finirono divenne più di questo: un palazzo e una piccola città oltre a svolgere la funzione difensiva. Fu menzionato per la prima volta come la casa dei re nel 13 ° secolo, epoca in cui aveva diversi secoli; la fortezza fu costruita nel IX secolo. I Nasriti, la cui dinastia fu fondata da Muhammed A-Ahmar, furono i responsabili della restaurazione della fortezza. Muhammed e suo figlio hanno gradualmente riparato la fortezza mentre cominciavano le costruzioni del palazzo. Casa Real Vieja è del XIV secolo e attribuita a Yusuf I e Muhammed V. Il primo ha creato la Camera di Comares e la Porta della Giustizia, nonché alcune torri e le Terme con Muhammed, suo figlio, continuando con la Camera dei Leoni. Furono aggiunte anche altre fortificazioni e stanze.
Ferdinando e Isabella conquistarono Granada alla fine del XV secolo e l'Alhambra divenne una corte cristiana. Ulteriori costruzioni furono intraprese includendo una chiesa, un monastero e quartieri militari. Fu Carlo V a trascorrere lì il tempo a supervisionare sia gli edifici che alcune modifiche, alcune delle quali rimangono controverse. C'è stato un periodo in cui l'Alhambra è stata autorizzata a deteriorarsi. Divenne casa di mendicanti e ladri, una discarica e sede di migliaia di pipistrelli. Più tardi, Napoleone, che vi passò quattro anni, lo usò come caserma militare. Due delle torri divennero rovine mentre le truppe si ritiravano e le facevano esplodere e il futuro dell'Alhambra rimaneva triste nei seguenti decenni fino a quando fu dichiarato monumento nazionale nel 1870. Ricevette poi il sostegno di persone illuminate in tutto il continente. Una cosa che spesso garantisce l'integrità di un sito è lo status conferitogli dall'UNESCO; l'Alhambra è diventato un sito del patrimonio mondiale nel 1984. È stato utilizzato sulla moneta da 2 euro nel 2011. L'Alhambra è visitata da oltre un milione di visitatori all'anno ei biglietti sono esauriti quasi tutti i giorni dell'anno. Pertanto, è consigliabile prenotare con largo anticipo. Ci sono diverse opzioni di biglietti che includono o non includono alcune parti dell'Alhambra, come il Palazzo Nasridi. Tuttavia, partecipare a una delle visite guidate è anche una buona scelta: le guide esperte ti forniranno ulteriori informazioni e approfondimenti su questa imperdibile attrazione. È importante darsi un sacco di tempo per apprezzare appieno l'intero sito. Ad esempio, un tour guidato tipico dovrebbe durare circa 3 ore. Se preferisci esplorare da solo, puoi prendere una mappa ma potrebbe sembrare ancora un luogo piuttosto confuso. Una cosa che devi assolutamente vedere è la Corte dei Leoni, la corte principale del palazzo che faceva parte dei quartieri privati ​​del Sultano. Contiene un meraviglioso pezzo di '' architettura '', 12 leoni dalle forme complesse come base per una fontana. Si dice che rappresenti il ​​giardino celeste dell'Islam. L'acqua scorre lungo i canali ma anche nelle stanze circostanti. Ci sono altri due bei palazzi nasridi che sono ottimi esempi di architettura islamica, Palacio Real (Palazzo Reale) e Palacio de Comares (Palazzo delle Sale Cerimoniali). Entrambi sono estremamente decorati usando la tipica piastrellatura islamica e insieme alla Corte di Lione vi lasceranno sbalorditi dall'esperienza di visitare l'Alhambra. Se sei a Granada, l'Alhambra è ed è probabile che rimanga il momento saliente della tua visita della città.