Il nostro sito web utilizza cookie.

Cosa fare a Granada

Granada è una città andalusa con uno stile unico in tutto il mondo, grazie alla sua perfetta sintesi di elementi tipici della cultura iberica e araba. Granada, che fu conquistata dai Mori fu l'ultima città ad essere conquistata dai monarchi cattolici nel 1492, mantenendo così un forte segno mediorientale. Il particolare fascino di questa città deriva da questa combinazione di stile e dalla sua posizione geografica, tra la Sierra Nevada e il Mar Mediterraneo. Da non perdere l'Alhambra, una fortezza moresca che fu costruita nel XIV secolo e contiene gli splendidi palazzi in cui vivevano gli emiri arabi, con grandi piastrelle a mosaico, cortili e giardini.

Alhambra

Situata a Granada, in Spagna, la Alhambra è una spettacolare fortezza di stile misto arabo e cristiano, costruita nell'anno 889 dopo Cristo. Questa fortezza ospitò la dinastia dei Nasridi reali fino al 1492. Alhambra, in arabo significa "la rossa", nome probabilmente derivato dal colore rossastro del Tapia di cui erano fatti i muri esterni. Il re di Francia Carlo V si innamorò di questo castello e vi costruì un palazzo per ammirarne la bellezza. L'Alhambra è assolutamente da vedere a Granada. È importante ricordare che i biglietti d'ingresso si esauriscono molto velocemente e, pertanto, l'Alhambra è esaurito nella maggior parte dei giorni dell'anno. Si consiglia di prenotare in anticipo.

Albaicín

Il quartiere di Albaycin è il quartiere arabo di Granada. Composto da strade strette, si trova proprio ai piedi della famosa Alhambra. Questo quartiere moresco risale alla dinastia dei Nasridi di Granada ed è uno dei punti più importanti dell'eredità musulmana di Granada. È stato dichiarato patrimonio dell'umanità nel 1984.

Sacromonte

Sacromonte è un quartiere tradizionale nella zona est della città di Granada. È uno dei sei blocchi che componevano il vecchio quartiere di Albaycin. Il Sacromonte è uno dei quartieri più pittoreschi di Granada con tutte le grotte degli zingari e il paesaggio unico. Le grotte del Sacromonte risalgono al XV secolo. Il Sacromonte è anche noto per il suo spettacolo di flamenco che si tiene nelle grotte del quartiere.

Cattedrale

La Cattedrale di Granada dell'Incarnazione è una chiesa cattolica romana costruita tra il 1526 e il 1561. Questo edificio in stile rinascimentale è un gioiello di architettura. La cappella principale della cattedrale ospita due sculture del re cattolico e la regina scolpita da Pedro de Mana y Medrano.

Flamenco

Il Flamenco è un ballo tradizionale dell'Andalusia. Il flamenco è impressionante per la bellezza della danza e le emozioni trasferite dai ballerini e dalla musica. La danza viene eseguita insieme a diversi tipi di musica folkloristica spagnola. Il flamenco ha una vecchia storia, che risale al 1774 quando appare in un libro di José Cadalso. Era una danza tipica eseguita dagli zingari dell'Andalusia, mentre non era così praticata nelle altre regioni come nella parte meridionale.

Hammam

L'Hammam Al Àndalus è un famoso bagno arabo a Granada. Situato nel centro storico della città, è un opulento centro benessere. Risalente all'invasione dei Mori questo bagno è stato chiuso durante la caduta di Granada. Fu il primo bagno arabo ad aprirsi, quasi 500 anni dopo che i monarchi cristiani chiudero tutti i bagni in Spagna. L'Hammam è il luogo perfetto per godersi la tranquillità di Granada e rilassarsi durante le vacanze.

Costa tropicale

La costa tropicale, situata nella provincia di Granada, è la costa del Mar Mediterraneo. Grazie alla sua vicinanza al mare e protetta dal Parco Nazionale della Sierra Nevada, la costa tropicale è un'area che gode di un microclima meraviglioso. Il tempo qui è bello e rilassante, mai troppo caldo per la sessione estiva. Qui si possono trovare anche molte rovine romane come ponti, strade e fabbriche di salatura dei pesci. Sia per la spiaggia che per le visite turistiche, la costa tropicale è un bel posto da vedere.

Siviglia

Siviglia è la capitale dell'Andalusia. È anche la città più grande di questa regione meridionale. Il centro storico di Siviglia è particolarmente famoso per i suoi tre edifici classificati come patrimonio mondiale dell'UNESCO, l'Alcazar, l'Archivio Generale delle Indie e la Cattedrale di Siviglia. Dal 712 alla caduta di Granada, la città era sotto il dominio musulmano e dipendeva dal Califfato di Córdoba. Finalmente divenne una città spagnola dall'inizio del XVI secolo.

Malaga

Malaga è una città portuale sulla famosa Costa del Sol. Questa città costiera è nota soprattutto per i suoi hotel di alto standing e le sue spiagge di sabbia gialla. È anche una città con molte rovine moresche e edifici, come l'Alcazaba e l'antico teatro romano. Durante la "Feria de Agosto", Malaga è una delle città più animate dell'Andalusia e molti eventi si svolgono nella famosa Plaza de Toros de la Malagueta.