Cosa fare a Firenze

Conosciuta in tutto il mondo per la sua storia e la sua straordinaria bellezza, i suoi capolavori dell'arte e dell'architettura, Firenze è la capitale della regione Toscana. Durante il Medioevo fu ampiamente riconosciuto come uno dei centri più importanti del commercio e della finanza europea ed era, quindi, una delle città più ricche. Firenze è considerata la culla del Rinascimento e viene chiamata "l'Atene del Medioevo". Milioni di turisti visitano Firenze ogni anno per la sua incomparabile bellezza e storia oltre che per il suo patrimonio artistico e architettonico. Uno dei suoi siti più emblematici è il Duomo, la cattedrale con la sua cupola progettata da Brunelleschi e il suo campanile costruito da Giotto. La Galleria dell'Accademia ospita il "David" di Michelangelo, la "Nascita di Venere" di Botticelli e l'"Annunciazione" di Leonardo da Vinci. A Firenze puoi ammirare capolavori leggendari di altri pittori italiani: Donatello, Leonardo da Vinci e Masaccio. Più recentemente la città diventa una capitale della moda ed è stata classificata da Forbes come una delle città più belle del mondo.

Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi è una galleria di fama mondiale a Firenze. Questo edificio fu costruito tra il 1560 e il 1589 come ufficio di lavoro del duca Cosimo I. La struttura, progettata dall'architetto Vasari, è stata trasformata in un museo. Come tale, la Galleria degli Uffizi ospita molti dei capolavori che si ricordano ancora nelle classi d'arte a scuola come "La nascita di Venere" e "La Primavera" di Sandro Botticelli, "L'Annunciazione" e "L'Adorazione dei Magi" di Leonardo da Vinci, "Doni Tondo" di Michelangelo, "Medusa" di Caravaggio, "Duchi di Urbino" di Piero Della Francesca e molti, molti altri. Poiché la collezione privata della famiglia Medici è piuttosto preziosa e mozzafiato, è in cima a molte liste su cosa fare a Firenze.

Galleria dell’Accademia

La Galleria di Firenze, nota anche come la Galleria dell'Accademia è una delle gallerie più famose al mondo e il quarto museo più visitato in Italia. Ha ospitato il David originale di Michelangelo dal 1873. Questa galleria, che si è tenuta in cima a molte liste di "cose ​​da fare", era stata istituita nel 1564. Inoltre, ha il titolo di essere la prima scuola in cui disegnare, dipingere, e sono state insegnate le sculture.

Duomo

Il Duomo di Firenze, per lo più noto come il Duomo o formalmente Santa Maria del Fiore, è la cattedrale più grande e più famosa di Firenze. Questa costruzione che è il simbolo della città fu costruita sulla chiesa di Santa Reparata. Tra i siti più emblematici d'Italia, il Duomo, con la sua cupola in terracotta disegnata dal Brunelleschi e il suo campanile di Giotto, si erge nel mezzo della città come punto di riferimento unico di Firenze. Quando si scende verso il seminterrato della chiesa, si possono ancora vedere i resti della chiesa originale. Inoltre, la tomba di Brunelleschi si trova nella sezione seminterrato.

Palazzo Vecchio

Palazzo Vecchio è un palazzo, costruito nel 14 ° secolo. La sala più importante del palazzo è la Sala dei Cinquecento, che può essere visitata al piano terra. Vasari ha lavorato sugli ornamenti di questo soffitto deliziosamente dipinto di questa sala. Per di più, la scultura di Michelangelo, "La Vittoria" può essere visto qui.

Palazzo Pitti

Il Palazzo Pitti è un famoso palazzo essendo sua più grande costruzione architettonica a Firenze. Questo palazzo, costruito nel 1457 per la famiglia Pitti, è uno dei primi posti da non perdere mentre si visita Firenze. Fu sede di Luca Pitti e in seguito fu acquistato dalla famiglia Medici nel 1549, diventando un tesoro. Dipinti, piatti, gioielli e oggetti lussuosi che la potente famiglia possedeva ora fanno parte dell'enorme quantità di mostre del più grande museo complesso di Firenze.

Santa Maria Novella

Santa Maria Novella è una chiesa situata di fronte alla stazione ferroviaria con lo stesso nome a Firenze, in Italia. Storicamente, è la prima grande basilica e la prima chiesa che appartiene alla setta dei domenicani. Dà davvero un senso di stupore con i suoi tesori d'arte, monumenti funebri e dipinti di maestri gotici e del primo Rinascimento. Santa Maria Novella merita una visita in quanto ospita capolavori come "La Santissima Trinità" di Masaccio, la famosa statua lignea del Crocifisso del Brunelleschi e la "Madonna del Rosario" di Giorgio Vasari per la sezione altare della chiesa. Ammira gli affreschi di Tommaso Strozzi, ispirato alla Divina Commedia di Dante, il capolavoro che conosciamo come: l'inferno, il purgatorio e il paradiso.

Siena

Con le sue strade strette che sembrano un labirinto e la sua architettura ben ordinata, Siena ha una delle piazze più belle d'Italia. Invita i viaggiatori a sprofondare nelle fantasticherie nel suo mondo da favola. E' possibile arrivare a Siena con tour giornalieri in partenza da Firenze. Anche solo per le corse di cavalli denominate "Palio", che si tengono due volte l'anno, centinaia di migliaia di persone accorrono a Siena.

Santa Croce

La Basilica di Santa Croce è una delle basiliche importanti e famose di Firenze. Come costruzione religiosa, custodisce le tombe monumentali di personaggi abbastanza importanti come Galileo, Michelangelo, Dante, Machiavelli. Santa Croce fu costruita da Arnolfo di Cambio nel 13 ° secolo, che fu anche la designer di Cambio, Duomo e Palazzo Vecchio.

Giardini di Boboli

Accanto a Palazzo Pitti, il Giardino di Boboli è uno dei giardini più belli del mondo. È un bellissimo esempio di giardino italiano progettato per essere il giardino di Palazzo Pitti. Oltre ad essere un belvedere dove ammirare il panorama mozzafiato di Firenze, è sede di una collezione di statue del 16 ° e 18 ° secolo. Fate una passeggiata e ammirate la statua di Andromeda in piedi sull'Isolotto o le statue di bronzo della Fontana di Nettuno. La sua atmosfera accattivante non poteva essere apprezzata fino al XVIII secolo, poiché l'accesso pubblico non era consentito.

Toscana

Vi sono numerosi motivi per visitare la Toscana. Alcune persone visitano i capolavori dell'arte e dell'architettura e la storia del Medioevo mentre altri fanno escursioni per ammirare i paesaggi spettacolari. Per non parlare del cibo e del vino italiano la cui Toscana rappresenta una delle principali regioni italiane. La Toscana è molto conosciuta per i suoi vini gustosi. La Valle del Chianti è il luogo in cui viene raccolta una delle più importanti uve italiane. Siena, San Gimignano, Monteriggioni e Lucca sono città incantevoli, consigliate da visitare.