Stonehenge tours from London

Se stai progettando un tour di Stonehenge partendo da Londra, in questo articolo troverai una guida di viaggio completa, che ti indicherà come arrivarci, quali sono le migliori visite guidate e altre informazioni utili a pianificare al meglio la tua avventura!

Se invece sei già deciso a lanciarti alla scoperta delle origini celtiche della Gran Bretagna, clicca qui e prenota un tour di Stonehenge da Londra.

 

Come arrivare a Stonehenge da Londra?

Il sito di Stonehenge si trova a circa 114 chilometri a sud-ovest di Londra, nella contea del Wiltshire. La città più vicina è Amesbury, a poco più di 3 chilometri di distanza. Da Londra, Stonehenge è facilmente raggiungibile sia in auto che in treno.

In auto

Andare in auto a Stonehenge è sicuramente il modo più veloce: da Londra impiegherai meno di 2 ore. Il percorso suggerito è quello attraverso l’autostrada M3, da percorrere fino all’uscita numero 8 sulla A303, per proseguire fino alla A343, prendendo poi la A30 e guidando fino a Salisbury. Una volta arrivato a destinazione, non avrai difficoltà a parcheggiare la tua auto. Potrebbe essere necessario pagare 5 sterline, ma ti saranno rimborsate dopo aver acquistato i biglietti. 

In treno

Per arrivare a Stonehenge in treno, devi fare tappa a Salisbury, la città più vicina. Dalla stazione ferroviaria di London Waterloo ci vuole circa un’ora e mezza, con treni ogni 30 minuti, a partire dalle 6.30 fino alle 23.40. Dopo essere sceso a Salisbury, dovrai prendere un bus navetta speciale, il cosiddetto bus Stonehenge Tour, per una durata di circa 30 minuti. 

 
Quanto costano i biglietti per Stonehenge?

Prezzo dei biglietti per Stonehenge

Attualmente, a Stonehenge le visite sono programmate secondo fasce orarie precise. L’unico modo per assicurarti un biglietto d’ingresso per il giorno e l’ora di tuo gradimento è comprarlo online con qualche settimana di anticipo. Inoltre, così facendo, potrai anche beneficiare di uno sconto.

Prezzo dei biglietti all’entrata

I biglietti per Stonehenge acquistati sul posto costano 23,30 £, 14 £ per i minori dai 5 ai 17 anni e 21 £ per gli studenti e gli anziani di età superiore ai 65 anni.

Prezzo dei biglietti online

Comprandoli online, i biglietti costano 20,90 £, per i minori dai 5 ai 17 anni 12,60 £ e 18,90 per gli studenti e gli anziani di età superiore ai 65 anni.

Una donazione volontaria del 10% è inclusa nel prezzo del biglietto di ingresso, si tratta del cosiddetto Gift Aid. Questo sovrapprezzo serve a sostenere i progetti di conservazione ed educazione, fondamentali affinché uno dei siti storici più famoso dell’Inghilterra continui ad essere apprezzato e visitato dalle nuove generazioni di turisti.

È possibile prenotare i biglietti sul Sito ufficiale o tramite un sito web di viaggio come Getyourguide o Viator.

 

Quali tour di Stonehenge da Londra dovresti scegliere?

Visite guidate a Stonehenge

Optare per un tour di Stonehenge con partenza da Londra è un’ottima idea; è un’alternativa più economica, ma anche più veloce, rispetto a una visita prenotata autonomamente.

Il problema, a questo punto, è: quale tour scegliere? Conviene davvero prenotare su Viator o su Getyourguide? Sono molte le agenzie di viaggio che propongono escursioni per Stonehenge da Londra, e il nostro consiglio è sempre quello di confrontare i prezzi, facendo bene attenzione a ciò che è incluso o meno nel biglietto.

Per coloro che desiderano godersi un’intera giornata di visite, i tour combinati sono una valida opzione. Intorno a Stonehenge, infatti, ci sono molti altri luoghi che meritano di essere scoperti! Ecco quelli più celebri:

  • Stonehenge + Bath: Questo tour combinato ti permetterà di scoprire due capolavori del sud dell’Inghilterra. Oltre ai massi di Stonehenge, visiterai anche la città di Bath, nota principalmente per le sue terme romane (da qui, il nome del centro abitato), oltre che per la sua grande Pump Room e la sua Abbazia.
  • Stonehenge + Castello di Windsor: Molte escursioni includono Stonehenge, Bath e il Castello di Windsor, una delle residenze della famiglia reale britannica. Da Guglielmo il Conquistatore alla regina Elisabetta II, tutti i monarchi della Gran Bretagna hanno soggiornato nel castello più grande al mondo ancora abitato. 
  • Stonehenge + the Cotswolds : Se preferisci gli ambienti rurali e la campagna rispetto alla frenesia delle città, prenota un tour per visitare i Cotswolds. Questa zona è celebre soprattutto per i suoi villaggi in pietra (le case di Bibury sono tra le più fotografate nel Regno Unito).
  • Stonehenge + Salisbury : Numerosi tour ti consentono inoltre di visitare la città di Salisbury, nota soprattutto per la sua cattedrale.
 

Cosa vedrai a Stonehenge?

Stonehenge cosa vedere

I monoliti di Stonehenge sono uno dei simboli della Gran Bretagna. Situato vicino a Salisbury, nel sud ovest dell’Inghilterra, Stonehenge è oggi infatti uno dei più famosi e affascinanti luoghi da visitare nel Regno Unito. A suggellare l’alone di mistero che lo circonda, le onde e la brezza marina del Mar Celtico, a pochi metri di distanza.

Terreno di cremazione o piattaforma di atterraggio aliena?

Stonehenge è un monumento preistorico dal carattere unico. Nessuno sa perché i massi siano stati assemblati proprio nel modo in cui li vediamo, ma esistono innumerevoli teorie sulle origini e le funzioni della struttura, sugli autori e il periodo di realizzazione. Tra le ipotesi più accreditate, quella che vede in Stonehenge un antico luogo di celebrazione delle cerimonie pagane, o quella che lo dipinge come un centro di studi di astronomia e geometria (non a caso, infatti, molti studiosi ritengono che gli antichi costruttori di Stonehenge fossero a conoscenza del teorema di Pitagora).

Il sito di Stonehenge che possiamo ammirare oggi è il risultato finale di diversi periodi di costruzione.

Stonehenge non fu costruito in un breve lasso di tempo. La prima parte ad essere eretta fu un monumento di Henge, risalente a circa 5000 anni fa. Il cerchio di pietre fu realizzato nel tardo Neolitico intorno al 2500 a.C. Infine, all’inizio dell’età del bronzo, furono costruiti intorno al corpo centrale molti tumuli.

Sono tante, infatti, le pietre ad essere cadute o quelle ormai sparite, “vuoti” che hanno reso particolarmente arduo ricostruire quali fossero la struttura e le funzioni originarie.

 

Orari di apertura di Stonehenge

Orari di apertura di Stonehenge

Stonehenge è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:00 da marzo ad agosto, dalle 9:30 alle 19:00 tra settembre e metà ottobre e dalle 9:30 alle 17:00 da metà ottobre a marzo.

L’ultimo ingresso è consentito 2 ore prima dell’orario di chiusura. 

 

Consigli di viaggio

Consigli di viaggio su Stonehenge

  • I momenti migliori per visitare Stonehenge sono la mattina presto e il tardo pomeriggio, quando potrai ammirare il magico tramonto del sole dietro agli imponenti monoliti. Se vuoi evitare la folla, visita Stonehenge nei giorni feriali.
  • Il Visitor Center ospita oltre 250 reperti archeologici, oltre a i resti di un uomo vissuto 5500 anni fa. 
  • Nel centro visitatori di Stonehenge potrai usufruire del wifi gratuito.
  • Le audioguide sono disponibili anche in inglese, francese, italiano, spagnolo, tedesco, giapponese, mandarino, russo, olandese e polacco.
  • Ci sono diversi percorsi a piedi che ti permettono di esplorare la zona intorno a Stonehenge, che consta in totale di circa 6500 acri. Per questo, è meglio indossare scarpe comode, adatte alle lunghe camminate.
  • Per il pranzo si consiglia il Swan pub, a Enford, a 10 chilometri scarsi da Stonehenge. 

Se hai qualche domanda o desideri maggiori informazioni sulla tua escursione a Stonehenge da Londra, non esitare a lasciare il tuo commento qui sotto!