surfing in Lisbon

Il Surf sta diventando sempre più popolare in ogni angolo del mondo. Negli ultimi anni è cresciuto tantissimo e farà addirittura il suo debutto alle Olimpiadi Estive del 2020 a Tokyo, Giappone. Molti surfisti sono così appassionati a questo sport che viaggiano continuamente in cerca dello spot di surf perfetto. Abbiamo creato una lista per te dei 27 spiagge di surf nel mondo dove ogni appassionato di surf deve andare almeno una volta nella vita! Goditi la lettura e divertiti a mare 🙂

TourScanner è il primo motore di ricerca di Tours e Attività di viaggio. TourScanner permette agli utenti di confrontare in pochi clicks i prezzi di tours e attività di viaggio offerti da oltre 15 siti.

1 – Banzai Pipeline, Hawaii

Banzai Pipeline, Hawaii- surfing spots

Non c’è altro modo di iniziare la lista che con le Hawaii, la capitale mondiale del surf. Luogo di nascita di questo sport, le Hawaii sono la mecca del surf!

Nota anche come “Seven Mile Miracle”, questa costa che si estende lungo la North Shore Hawaiana, ospita 36 surf breaks di prima classe. Tra questi si trova il più famoso surf break al mondo, Banzai Pipeline. Questa costa che va da Haleiwa a Velzyland è il paradiso per ogni surfista.

Banzai Pipeline, Hawaii 2-surfing spots

Banzai Pipeline è una leggenda in un’isola piena di leggende del surf. Senza dubbio è considerabile lo spot di surf più famoso al mondo. In grado di creare qualcosa di unico, tubo dopo tubo, a soli 10 metri dalla costa. E’ molto pericoloso e non perdona errori, questo spot è riservato solo ai surfisti più esperti. Infatti, ogni Dicembre, il Pipeline ospita l’ultima tappa del Surfing Professionals World Tour, dopo Australia, Sud Africa, California, Brasile e Tahiti. I surfisti migliori del mondo coronano la stagione proprio lì dove è nato il surf, a Oahu. Il Pipe Masters è un evento da vedere almeno una volta nella vita!

📍 Banzai Pipeline, Hawaii

2 – Jeffrey’s Bay, Sud Africa

Jeffrey’s -Bay- South Africa-surfing spots

Si tratta di una delle migliori destre del mondo e molti surfisti professionali vengono a visitare questa mecca Sudafricana da ogni parte del mondo, specialmente durante lo svolgimento del Billabong Pro Surf Contest.

Da piccolo paesino di pescatori che era una volta, l’industria del surf ha trasformato negli anni Jeffrey’s Bay in una vera e propria città del surf.

Il famoso right point che ospita ogni anno una tappa del campionato WSL, nutre i sogni di ogni surfista che intraprende un surf trip in questo perfetto spot di surf.

Jeffrey’s Bay- surf-South Africa-surfing spots

L’onda che siamo abituati a vedere durante il J-Bay Open, il famoso spot di destre, ha diverse sezioni: Boneyard, Supertubes e Tubes (solitamente critica per la gara) sono le tre sezioni migliori. Queste tre sezioni sono anche le più affollate. Le parti più tranquille sono The Point, Kitchen Windows, Magna Tubes e Albatross, che sono più accessibili.

📍 Jeffrey’s Bay, South Africa

3 – Teahupoo, Tahiti

Teahupoo-Tahiti-surfing spots

Teahupoo è davvero un paradiso per surfisti. L’affascinante villaggio nell’isola di Tahiti è diventato uno degli spot di surf più popolari per campioni e amatori, grazie alle onde eccezionali lungo la sua costa. Qui, una volta all’anno si tiene il Billabong Pro Tahiti che vede i surfisti più esperti del mondo competere con le onde create dal reef di coralli, alte anche più di 15 metri.

Gli amanti della tavola affrontano la furia del mare, avventurandosi nello sconsiderato “tube-riding”. Quando la tempesta incontra la barriera corallina si creano onde che si avvolgono su se stesse formando veri e propri tunnel. E’ in questo momento che i maestri del surf le cavalcano, proprio quando stanno crollando.

Teahupoo-Tahiti-surfing spots

Il Billabong Pro Tahiti è una tappa del circuito della World Surf League e da molto tempo è considerato una delle più attese ed importanti competizioni per surfisti locali e internazionali.

📍 Teahupoo, Tahiti

4 – Uluwatu, Bali, Indonesia

Uluwatu, Bali, Indonesia-surfing spots

Certamente non è una novità che Bali sia un’altro paradiso del surf, con alcune delle onde migliori al mondo.

Surfisti da tutto il mondo visitano questa magnifica costa con la speranza di assaggiare la sua rimarcata perfezione. Uno degli spot più leggendari a Bali è Uluwatu, situato nella costa sud-occidentale della penisola Bukit, alle pendici di uno spettacolare tempio Hindu dell’undicesimo secolo. Famoso per il surf di alta qualità, la varietà dei breaks e delle condizioni durante il giorno, Uluwatu merita un posto nella nostra lista! A seconda dell’ora e dello swell, ogni break di Uluwatu ha caratteristiche uniche.

📍 Uluwatu, Bali, Indonesia

5 – Pavones, Costa Rica

Pavones- Costa Rica-surfing spots

Conosciuta come una delle destinazioni di surf più remota di tutto il paese, Pavones offre ai surfisti una indimenticabile esperienza grazie alle sue onde leggendarie. Situato nella costa Sud-Pacifica del Costa Rica, Pavones è una spiaggia bellissima e isolata nel Golfo Dulce. Con il mix perfetto di vento e swell, Pavones offre una sinistra epica che i surfisti più esperti possono cavalcare anche per 3 minuti in una sola volta.

Per molti l’onda più desiderata del paese, questa sinistra chilometrica merita la sua fama. Quest’onda incredibile rompe perfettamente su di un’ammasso di pietre tondeggianti ed è considerata una delle sinistre più lunghe del mondo.

📍 Pavones, Costa Rica

6 – Chimaca, Perù

Chimaca-Perù-surfing spots

Grazie alle sue onde infinite e i venti nel mare aperto, il Perù è un paese che attira sempre più surfisti da ogni parte del mondo. L’esempio perfetto tra gli spot di surf è Chicama, conosciuto da tutti come la sinistra più lunga del mondo.

Puerto Chicama, nel nord-ovest Peruviano, ha una delle onde più lunghe al mondo e nei giorni tipici sembra una vera e propria macchina da onde. Lo spot è lungo 4 chilometri e ha 3 sezioni: la prima, Malpaso, rompe per circa 150 metri, la seconda chiamata Keys, rompe per altri 600 metri e si connette con la terza, The Point o El Hombre che si apre lungo circa 2.5 chilometri e arriva fino alla banchina della città, con una durata di diversi minuti

📍 Chimaca, Perù

7 – Padang Padang, Bali

Padang Padang-Bali-surfing spots

Con tutta probabilità uno dei più famosi spot di surf a Bali, Padang Padang è meglio conosciuto per la sua sinistra e anche conosciuto come il “Pipeline Balinese” per la sua somiglianza con la famosa onda Hawaiana. Raccomandato a surfisti professionali perchè richiede competenze importanti. Qui è dove i professionisti e gli esperti vanno a testare le proprie capacità e dimostrano il loro valore durante la Rip Curl Cup Padang Padang.

Tuttavia Padang Padang si adatta a surfisti di ogni livello, grazie alla sua onda destra nella pittoresca spiaggia per surfisti principianti e di livello intermedio che offre onde lunghe e consistenti, ideali per incrementare di livello.

📍 Padang Padang, Bali

8 – Skeleton Bay, Namibia

Skeleton Bay, Namibia-surfing spots

Probabilmente l’onda più famosa della Namibia, con una sinistra spettacolare e un perfetto banco di sabbia. La Namibia è una delle ultime frontiere del surf nel mondo e molti surfisti professionali si tuffano ogni anno nelle acque di Skeleton Bay.

Skeleton Bay, Namibia- 2-surfing spots

La desolata costa Africana della Namibia è abbastanza fredda, con immense distese di sabbia bianca, ma le onde sono particolarmente invitanti. Almeno quanto basta per non pensare agli squali, sopportare le avversità, lottare contro la corrente e provare a prendere l’onda perfetta.

📍 Skeleton Bay, Namibia

9 – Praia do Rosa, Brasile

Praia do Rosa, Brazil-surfing spots

Oltre ad essere una delle destinazioni turistiche più popolari, Praia do Rosa è anche uno degli spot Brasiliani preferito dai surfisti. Situata nel vecchio villaggio di pescatori scoperto dai surfisti negli anni ’70, Praia do Rosa con la sua estensione di 2 chilometri, offre le condizioni di surf perfette, con onde che raggiungono fino a 3 metri d’altezza.

Nei suoi giorni migliori la Rosa Nord diventa ideale per la esecuzione di manovre, con sinistre che arrivano fino all’inizio della spiaggia.

Praia do Rosa, Brazil-surfing spot-2

La Rosa Sud, invece, presenta onde un poco più forti e tubanti, più adatte a chi ama manovre più aggressive.

📍 Praia do Rosa, Brazil

10 – Puerto Escondido, Messico

Puerto Escondido-Mexico-surfing spots

Le acque di Puerto Escondido sono famose per le onde e le condizioni eccellenti di surf, così come per la grande presenza di surfers professionisti che vanno a sperimentare le onde dei Messicani. Questo posto è raccomandato per surfisti più avanzati, con alle spalle molta esperienza. Infatti, nelle acque di Puerto Escondido è ospitata una competizione della World Surf League, che vede competere su queste onde giganti i surfisti migliori al mondo.

📍 Puerto Escondido, Mexico

11 – Florianòpolis, Brasile

Florianòpolis- Brazil-surfing spot

Florianòpolis è uno dei migliori spot di surf al mondo con isole incredibili e una costa incontaminate di circa 150 chilometri, che ospita più di 40 spiagge favolose.

Per il surf, la capitale Santa Catarina è in una posizione privilegiata, ricevendo onde da sud e da est praticamente tutti i giorni dell’anno. Per questa ragione molti la considerano come un paradiso del surf, grazie alla sua varietà di spiagge e gli swell frequenti. Barra da Lagoa è senza dubbio uno spot ideale per surfisti principianti, con onde più piccole e facili da surfare rispetto ad altri posti. Ci sono break di destre e sinistre con onde molto frequenti.

Florianòpolis- Brazil-2-surfing spots

Praia Mole è un beach break molto esposto, con i venti da sud che offrono alcune tra le migliori onde e anche onde molto interessanti prodotte dai cosiddetti “ground swells”.

Grazie alla sua consistenza e la presenza di onde destre e sinistre, Joaquina è una spiaggia di surf molto famosa che esprime le sue potenzialità massime durante l’inverno.

📍 Florianòpolis, Brazil

12 – Nazaré, Portogallo

nazarè, portugal-surfing spots

Nazaré è diventato famoso nel panorama surfistico grazie alle sue onde di dimensioni giganti. Specialmente dopo il record del surfista Hawaiano Garret McNamara, che nel 2011 ha cavalcato un onda di 23,77 metri. Da allora Nazaré è al centro delle attenzioni di tutti gli amanti del surf. Infatti i big wave riders si recano ogni anno quando i grandi swell invernali impattano la costa.

Nazaré, Portugal-2-surfing spots

Lo Spot più conosciuto di Nazaré è Praia do Norte con le onde più grandi del Portogallo. Le condizioni estreme lo rendono accessibile solo ai surfisti più esperti, infatti ogni anno questa baia ospita il WSL Big Wave Contest. Il giorno della competizione è confermato con soli tre giorni di anticipo, per assicurare che ci siano le condizioni  migliori e le onde più alte.

📍 Nazaré, Portugal

13 – Hossegor, Francia

Hossegor-France-surfing spots

Hossegor è lo spot di surf perfetto, grazie alle sue favolose spiagge, le acque miti, gli swell consistenti e i banchi di sabbia. La cittadina di mare Hossegor, situata a sud ovest della Francia è rinomata in tutto il mondo come la mecca della Côte d’Argent, la più lunga e ininterrotta costa di sabbia in Europa.

Hossegor-France-2-surfing spots

Alcuni dei più veloci e potenti beach breaks al mondo si trovano qua. Durante l’autunno e l’inverno infatti, Hossegor è frequentata dai surfisti più esperti. Non a caso la Francia ospita i migliori surfisti al mondo che popolano i leggendari beach breaks della regione delle Landes, nell’unica tappa francese della World Surf League’s Championship, Quicksilver Pro France.

📍 Hossegor, France

14 – Tofino, Canada

Tofino-Canada-surfing spots

Tofino è la capitale del surf in Canada! Situata nella costa ovest di Vancouver e vicino alla vastissima foresta pluviale temperata che occupa l’area, Tofino è uno spot di surf con onde perfette per i principianti e i più esperti. Le spiagge della zona sono colpite tutto l’anno dalle onde del Pacifico del Nord e raramente ci sono periodi di calma piatta. Tofino quindi è un ottimo spot per surfisti di tutti i livelli, nonchè l’epicentro del mondo surfistico Canadese, casa delle onde migliori del paese e dei surfisti top del Canada.

Tofino-Canada-2-surfing spots

Ogni anno Tofino ospita il Rip Curl Pro Tofino, la competizione surfistica più importante del paese e l’unica in Canada aperta a tutte le categorie.

📍 Tofino, Canada

15 – Peniche, Portogallo

Peniche-Portugal-surfing spots

Peniche era e continua ad essere la scena di alcuni tra i migliori surfisti del mondo. Famoso su scala globale grazie alle sue onde tubanti, la spiaggia di Peniche Supertubos ospita una delle più prestigiose competizioni di surf a livello nazionale e internazionale, la Rip Curl Pro Portugal. Grazie alle onde fantastiche, lo show di manovre e la presenza dei migliori surfisti è famosa per essere uno degli spot di surf migliori al mondo.

Peniche-Portugal-2-surfing spots

La WSL ha circa dieci spot in tutto il mondo dove organizza le competizioni e Supertubos a Peniche è uno di questi. Uno spot di surf imperdibile!

📍 Peniche, Portugal

16 – São Sebastião, Brasile

São Sebastião-Brazil-surfing spot

Maresias Beach, in São Sebastião, è famoso per le onde che attirano surfisti provenienti da tutto il mondo. Se questo non fosse abbastanza c’è un’ulteriore attrazione, è qui che è nato il primo campione del mondo di surf brasiliano (2014): Gabriel Medina! La ragione di tanto successo sono le onde di tutte le misure, adatte a surfisti di ogni livello.

São Sebastião-Brazil-2-surfing spot

Con infrastrutture eccellenti, 5 km di sabbia bianca e acqua cristallina,la spiaggia di Maresias, nella costa di São Sebastião, è molto popolare nel paese. Lo spot migliore di surf nella spiaggia è Canto do Moreira, dove le onde possono raggiungere fino a 3 metri di altezza. La spiaggia ospita svariati eventi come la Paulista Professional Surfing Circuit, una delle competizioni più tradizionali nel paese e la Hang Loose WSL.

📍 São Sebastião, Brazil

17 – Sunset Beach, Hawaii

Sunset Beach, Hawaii-surfing spots

Sunset Beach è una delle più famose onde destre che ci siano e attira molti amanti del surf da tutto il mondo. Sicuramente un’onda da non affrontare se non sei un surfista pro perchè molto veloce e ripida con un muro che si crea molto rapidamente dalle acque profonde.

Sunset Beach-Hawaii-surfing spots

Per questa ragione Sunset Beach ospita la competizione Vans Triple Crown, tra le più difficili e prestigiose al mondo.

📍 Sunset Beach, Hawaii

18 – Thurso, Scozia

Thurso-Scotland-surfing spots

La Scozia non è esattamente il classico spot di surf, ma le onde nei dintorni della piccola città di Thurso, nella costa nord, la rendono uno degli spot di surf migliori in Europa e alcune condizioni sono considerabili come “world class”.

Thurso-Scotland-2-surfing spot

Per questa ragione Thurso ha ospitato un evento del World Tour. Il O’Neill Cold Water Classic è già al suo terzo anno e ogni volta non delude le aspettative con onde di elevata qualità.

📍 Thurso, Scotland

19 – Gold Coast, Australia

Gold Coast-Australia-surfing spots

Con circa 70 chilometri di spiagge, è facile comprendere perchè la Gold Coast attrae surfisti da ogni angolo del mondo. Grazie alle tantissime onde e alle sue spiagge sabbiose, la Gold Coast è considerato uno dei migliori surf spot al mondo, ricco di onde da surfare, adatte a surfisti di alto livello e non solo.

Gold Coast-Australia-2-surfing spots

Per più di 40 anni la Gold Coast Australiana ha occupato un ruolo centrale nel surf professionale. Infatti, ogni anno ospita la competizione Quicksilver Pro Gold Coast.

📍 Gold Coast, Australia

20 – Cloudbreak, Isole Fiji

Cloudbreak, Fiji Island-surfing spots

Cloudbreak è uno degli spot di surf più popolari alle Fiji. Situato a poche miglia di distanza da Namotu, è una sinistra che rompe su reef poco profondi. Cloudbreak è preceduto dalla sua reputazione. E’ uno di quei break che bisogna vedere per crederci. Infatti è considerato uno dei più impegnativi al mondo. Come molti break tropicali, Cloudbreak tende a essere molto veloce, poco profondo e sempre più critico.

📍 Cloudbreak, Fiji Island

21 – Trestles, California

 Trestles, California-surfing spots

Questa gemma nel Sud della California, ai confini della città di San Clemente è entrata a far parte della élite del surf che visita la California. Le onde hanno una grande varietà di caratteristiche, ci sono sinistre, destre, tubi e beach break. Questo break è un vero e proprio magnete di swell che fornisce onde destre e sinistre eccellenti durante tutto l’anno.

 Trestles, California2-surfing spots

Lower Trestles è un altro spot di surf perfetto per moltissimi surfers, il quale ospita alcuni importanti eventi surfistici come il ASP World Tour e il NSSA Nationals.

📍 Trestles, California

22 – Raglan, Nuova Zelanda

Raglan, New Zealand-surfing spots

Con fantastici surf breaks e ottime condizioni frequenti nel paese, Raglan è il perfetto surf spot.

La sua famosa onda sinistra si estende lungo la sua costa rocciosa e comprende 3 baie differenti. Il fondale roccioso genera frequentemente onde intorno a i 4 e i 6 piedi. I tre point break principali di Manu Bay, Whale Bay, e Indicators, durante i giorni in cui lo swell è molto importante riescono a connettersi e formare un onda lunga anche più di due chilometri.

📍 Raglan, New Zealand

23 – Mundaka, Paesi Baschi

Mundaka, Basque Country-surfing spots

Mundaka è una onda sinistra da sogno, una delle migliori al mondo!

Mundaka-Basque Country-surfing spots

Nonostante sia relativamente una città piccola, Mundaka è molto famosa nel panorama surfistico internazionale. L’onda di Mundaka è considerata una delle sinistre migliori del mondo, con una lunghezza che arriva fino a 400 metri. La città riceve durante l’autunno e l’inverno surfisti da ogni continente. Infatti, in questa area sono osptiate diverse competizioni di surf come il Billabong Pro Mundaka Contest.

📍 Mundaka, Basque Country

24 – Canary Islands, Spagna

Canary Islands-Spain-surfing spots

Conosciute anche come le Hawaii dell’Oceano Atlantico, le Isole Canarie hanno alcuni tra i migliori spot di surf in Europa. E non c’è da sorprendersi, grazie alle vastissime coste ci sono numerosi spot adatti ad ogni livello, dai surfisti alle primissime armi a quelli più stagionati.

Canary Islands-Spain2-surfing spots

Uno degli spot più famosi è Playa de Las Américas, nella costa sud di Tenerife. Questa spiaggia è molto famosa per il suo break su pietre vulcaniche che genera un’onda lunga con parti tubanti. A causa di alcune sezioni molto veloci e rocce appuntite non è consigliato ai novizi. Infatti c’è una lunga tradizione di eventi della World Surf League in questa baia come il Las Americas Pro Tenreife.

Un altro spot considerato da molti come uno dei miglior in Europa è El Confital nella capitale di Gran Canaria, Las Palmas. Questo offre diversi break di onde destre su rocce laviche con sezioni tubanti su acque poco profonde.

Infine è essenziale infine, menzionare El Quemao a Lanzarote. Solo i più esperti e coraggiosi surfisti dovrebbero tentare di surfare quest’onda considerata la sua potenza e pericolosità.

📍 Canary Islands, Spain

25 – Jaws, Hawaii

Jaws, Hawaii-surfing spots

Con lo sviluppo del Surf in questo spot nei primi anni 90, Jaws divenne famoso, sorprendendo tutto il mondo con le sue onde giganti. Inzialmente era surfato solo da gruppi selezionati di surfers e windsurfers!

Jaws, Hawaii2-surfing spots

Nell’isola di Maui, Hawaii, la spiaggia di Jaws (anche nota come Pe’ahi, in Hawaiano) dove una forma particolare della barriera oceanica permette la formazione di giganteschi muri d’acqua: fino a 21 metri di altezza, e una velocità che arriva a toccare i 50 chilometri all’ora! Per questa ragione è uno spot solo per surfisti professionali, perché il minimo errore dovuto a inesperienza può essere fatale. E’ facile quindi, comprendere da dove proviene il suo nome , Jaws!

📍 Jaws, Hawaii

26 – Bells Beach, Australia

Bells Beach, Australia-surfing spots

Situato lungo la costa dello stato di Victoria, è il posto perfetto per immergersi nella cultura del surf. A circa 100 km da Melbourne, lungo la Great Ocean Road, Bells Beach attrae l’eccellenza dei surfisti professionali e ospita competizioni di surf dal 1962.

Bells Beach, Australia2-surfing spots

Bells Beach non è semplicemente uno spot di surf iconico, gli swells potenti portano onde alte fino a 5 metri a scagliarsi contro i famosi clay cliffs rossi. Per surfare o anche solo per vedere, Bells beach è un vero e proprio must tra gli spot di surf da visitare.

📍 Bells Beach, Australia

27 – Margaret River, Australia

Margaret River, Australia-surfing spots

Margaret River è rinomato a livello internazionale per i suoi 135 chilometri di coste e i circa 75 breaks tra i quali scegliere. Qui è possibile trovare onde per ogni livello.

Per esempio, Yallingup, considerato una delle destinazioni di surf migliori della west coast Australiana, offre giorni con onde facili e adatte anche ai principianti e giorni in cui solo i più esperti si possono avventurare su queste onde.

Un altro surf spot è Prevelly Park dove le onde possono raggiungere fino a 6 metri di altezza e c’è un punto in particolare chiamato “Surfers Point” che attrae surfisti da tutto il mondo. In queste acque ogni anno è ospitato una delle competizioni più attese, il Margaret River Pro.

📍 Margaret River, Australia

Allora, qual’è il tuo spot di surf preferito? Lascia un commento se conosci altri surf spot fantasitici. Divertiti e presta attenzione in acqua! 🏄‍♀

27 immancabili spiagge da surf
5 (100%) 1 vote[s]